Eventi Musicali

BREVE STORIA DI “PEARL” DI JANIS JOPLIN

BREVE STORIA DI “PEARL” DI JANIS JOPLIN

Janis Joplin decise di cantare da ragazzina, dopo essersi innamorata delle vodi di Bessie Smith, Big Mama Thornton e Leadbelly. Nel 1963 aveva scritto canzoni col chitarrista Jorma Kaukonen. Nel 1966 era entrata nel gruppo “Big brother and the holding company”. Inevitabile che scegliesse di diventare solista, nel 1970 aveva già cambiato gruppo i “Kozmic Blues Band”. Con loro tiene il suo ultimo concerto live il 12 agosto a Boston. Ed è ancora con loro che registra il suo ultimo album, pubblicato postumo.

Le registrazioni si svolgono senza problemi ma il giorno in cui è deciso che Janis avrebbe cantato il brano, lei non si presenta. John Cook la cerca e la trova senza vita al Landmark Motor Hotel di Hollywood. Il medico legale stabilirà che la causa della morte fu un’overdose di eroina e alcolici.  “Pearl” è considerato il migliore degli album di Janis, un classico, quello che l’ha consacrata. L’album figura regolarmente in tutte le classifiche dei ‘cento migliori dischi del rock’.

Andrea Zanella

Agosto 19th, 2015

No comments

Comments are closed.