Music and News

Lunedi 10 Febbraio 2014

Lunedi 10 Febbraio 2014

I Papa Roach sono in studio per realizzare del nuovo materiale. A renderlo noto è stato il frontman del gruppo statunitense, Jacoby Shaddix, attraverso la pagina Facebook ufficiale della band. “I Papa Roach sono entrati in studio per registrare il seguito di ‘The connection’ del 2012.

Biagio Antonacci ha invitato un’ospite speciale a condividere il palco con lui in occasione del live allo Stadio San Siro di Milano, in programma il prossimo 31 maggio. Laura Pausini, collega e amica di vecchia data, si esibirà col cantautore milanese per la seconda data di “Palco Antonacci” (la prima si terrà all’Arena della Vittoria di Bari il 24 maggio)

L’esibizione di Bruno Mars durante l’intervallo del Super Bowl, coronata dal discusso duetto in playback con i Red Hot Chili Peppers su “Give it away”, ha attratto quasi 350 mila “tag” su Shazam, il sistema di riconoscimento audio che permette di individuare automaticamente la canzone che si sta ascoltando e di effettuarne eventualmente l’acquisto.

In occasione del cinquantesimo anniversario del primo sbarco dei Fab Four su suolo statunitense, l’autorità aeroportuale di New York renderà omaggio ai Beatles con una targa che verrà inaugurata presso la Central Terminal Area del principale tra gli scali presenti dell’area di New York, il JFK, spazio utilizzato per la prima conferenza stampa americana della band .

Sulla sua pagina Facebook Davide Van De Sfroos ha caricato una divertente parodia di “Stardust”, il più recente singolo di Mika.

Gli Arcade Fire hanno conquistato ben sei nomination ai premi Juno della loro nazione. I Juno Awards-Canada’s Music Awards vengono assegnati dal febbraio 1970.Dopo le sei menzioni degli Arcade Fire ci sono le cinque a testa di Michael Bublè e Serena Ryder (31enne cantante dell’Ontario). A quota quattro Cèline Dion, Drake, Hedley (gruppo rock della British Columbia) e Tegan and Sara (due gemelle di Calgary).Nel 2012 gli Arcade Fire erano tornati a casa con quattro Junos, tra i quali quello per “Best album”. Tra i performer alla serata di conferimento dei riconoscimenti è da annoverare Robin Thicke.

Charlie Watts, quello che nei Rolling Stones è più in là con gli anni, ha lasciato intendere che non gli dispiacerebbe appendere le bacchette al chiodo perlomeno per quanto riguarda le tournée. Charlie, nato pochi giorni dopo la fine del Blitz, la campagna aerea di Hitler contro le città inglesi, forse leggermente intimidito dall’idea che gli Stones stiano per mettersi nuovamente in marcia, pare un po’ stufo. Il musicista, 72 anni, come riporta il “Daily Express” ha detto: “Il pensiero di dover fare 50 concerti, cosa che per noi una volta era normale, è una prospettiva un po’ sconfortante.

il nuovo singolo dei Modà, La Sua Bellezza , quinto brano estratto dall’album Gioia dopo la sanremese Se Si Potesse Non Morire, la title track Gioia, Dimmelo e Non è mai abbastanza. L’uscita del brano segue di qualche giorno l’annuncio del Tour europeo (con l’aggiunta della suggestiva data a New York) della band di Kekko Silvestre, che per la prima volta valicherà i confini nazionali per esportare la sua musica nel Vecchio Continente e non solo.

Rosa

Febbraio 10th, 2014

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *