Music and News

Lunedi 13 Gennaio 2014

Lunedi 13 Gennaio 2014

E’ stata resa ufficiale la data che vedrà Miley Cyrus protagonista di un live in Italia. La pop star statunitense si esibirà il prossimo 8 giugno al Mediolanum Forum di Assago (MI). I biglietti per assistere al concerto saranno disponibili su TicketOne a partire dalle 11 del 9 gennaio. I biglietti costeranno dai 57, 50 ai 92 euro a seconda del settore. Inoltre saranno disponibili pacchetti “Early access” da 169, 75 euro e “Hot ticket” da 182 euro.

La O2 Arena di Londra, punta di diamante della capitale britannica per quanto riguarda la musica e gli spettacoli dal vivo, potrebbe ospitare negozi di Dolce & Gabbana, Vuitton, Burberry, Dior e di altri marchi della moda e del lusso nell’ambito di un complesso commerciale destinato a sorgere in una parte inutilizzata dell’impianto. Del progetto, secondo il Times, stanno discutendo il proprietario dell’immobile Land Securities e il locatario AEG Europe che al riguardo avrebbero siglato un accordo esclusivo di collaborazione della durata di sei mesi.
Chris Brown avrebbe del tutto – o quasi – lasciato dietro di sé il ricordo di Rihanna e la sua ripresa relazione con la ex Karrueche Tran starebbe andando a gonfie vele. Il cantante avrebbe trascorso sia il giorno di Natale sia il Capodanno con Karrueche, con quest’ultima che ha postato la foto di un appassionato bacio col riconquistato fidanzato su Instagram. Piuttosto insolito il luogo dove i due hanno passato le feste: in rehab, dove lui sta cercando di rimettersi in sesto. Tuttavia Chris non riuscirebbe a cancellare completamente dalla sua mente RiRi: il “Latin Post” infatti riferisce che il 31 dicembre l’artista ha scritto alla cantante delle Barbados una lettera di scuse accompagnando la missiva con una collana d’oro. Senza tentennamenti invece Rihanna, che avrebbe bruciato la lettera e messo in vendita la collana.
Proprio mente giunge notizia del tour britannico del musical “20 Century boy”, uno show basato sulla breve vita di Marc Bolan, ecco che arrivano anche le ristampe di quattro album delle formazioni del cantante, i  e i T. Rex. Si tratta di “A beard of stars” del marzo 1970, di “T.Rex” del dicembre 1970 e di un doppio CD che ingloba “Tanx” del gennaio 1973 e “Zinc alloy and the hidden riders of tomorrow” del febbraio 1974. Gli album torneranno in commercio il prossimo 3 marzo, ma al momento mancano ulteriori dettagli.
All’inizio dello scorso luglio, a bocce ferme e col festival di Glastonbury terminato da pochi giorni, e archiviata la prestazione che più aveva fatto titolo, quella dei Rolling Stones, le agenzie di scommesse del Regno Unito avevano iniziato ad accettare le puntate per l’edizione 2014. In quel momento “top of the bill” per l’agenzia William Hill erano, a quota 6/1, i Kasabian. Una band snobbata all’edizione 2013 del festivalone del Somerset fondato nel 1970, e non invitata dal 2009. Il problema è che il “non invito” prosegue.
Prossimi a spedire nei negozi il loro nuovo album – ideale successore di “No line on the horizon” del 2009 – gli U2 (nella foto) potrebbero essere ospitati dal Coachella Festival come headliner nel corso di una delle prossime edizioni della manifestazione organizzata a Indio, in California: lo riferisce il quotidiano locale Desert Sun, secondo il quale tanto Bono – già tra il pubblico, la scorsa primavera – quanto il fondatore della rassegna, Paul Tollett, abbiano espresso il desiderio di vedere la band irlandese salire sul palco principale del festival.

E’ disponibile integralmente (e gratuitamente) in streaming “Give the people what they want”, il nuovo album realizzato da Sharon Jones con i Dap Kings: la pubblicazione del disco, in origine prevista già per lo scorso agosto, fu rimandata dopo che alla cantante venne diagnosticato un tumore al dotto biliare. Completamente ripresasi, la star del soul americana riprenderà le attività dal vivo la prossima primavera.

8Rihanna si è messa di nuovo a nudo per la casa di cosmetici Viva Glam, azienda non nuova ad ingaggiare come testimonial personaggi noti del mondo dello spettacolo: il marchio, in passato già rappresentato da – tra gli altri – RuPaul e Nicki Minaj – ha scelto la popstar delle Barbados, per l’occasione ritratta dagli obbiettivi di Inez van Lamsweerde e Vinoodh Matadin, per la campagna benefica del MAC AIDS Found, che vedrà la società devolvere i proventi dalla vendita della propria linea di rossetti alla ricerca per la cura dell’HIV.
 
 
Critiche si sono levate poco dopo che Madonna aveva postato una foto del figlio Rocco, 13 anni, con una bottiglia di gin. La cantante probabilmente aveva pensato ad una sorpresa spiritosa, anche perché Rocco ed i suoi amici, tutti con alcolici, esibivano le bottiglie e basta. Invece, apriti cielo: l’idea, messa su Instragram, è stata sottoposta ad un fuoco incrociato e sono anche stati scomodati esperti sull’alcolismo giovanile. “Irresponsabile” il commento negativo più comune. Così Madge è stata costretta a chiarire. “Ma nessuno stava bevendo! Ci stavamo solamente divertendo un po’”, ha scritto l’artista. “Calmatevi e cercate d’avere del senso dell’umorismo. Non iniziate il nuovo anno giudicando qualcuno”.

Rosa

Gennaio 13th, 2014

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *