Music and News

Mercoledi 8 Gennaio 2014

Mercoledi 8 Gennaio 2014

Si intitola “I’m your sacrifice” il nuovo singolo di Ozark Henry. Il singolo è il primo estratto da “Stay gold”, nuova fatica in studio dell’artista belga, classe 1970. L’artista ha debuttato nel 1996 col suo primo album, “I’m seeking something that has already found me”.

Arriva prontamente una nuova smentita riguardo al ritiro di Justin Bieber, annunciato dal cantante nella mattina dello scorso 25 dicembre attraverso il suo account Twitter ufficiale.Come riportato dal Wall Street Journal. Scott Manson, COO della Scooter Braun Projects, management che si occupa di Bieber sin dai suoi esordi, afferma con sicurezza che l’artista non darà il suo addio alle scene.

Grande sorpresa per una piccola fan di Beyoncé malata di tumore.: Taylon, 12 anni, affetta da un grave cancro al cervello, ha realizzato, grazie alla fondazione Make-A-Wish, il suo sogno di poter assistere ad un concerto della giù leader delle Destiny’s Child. Durante il live di Las Vegas, Taylon, ha ricevuto un’ulteriore sorpresa: Beyoncé si è avvicinata a lei e dopo averla abbracciata, ha cantato e accennato alcune movenze con la ragazzina, costretta sulla sedia a rotelle, invitandola a non mollare mai.

Si intitola “Jubel” il singolo che ha fatto conoscere il duo francese dei Klingande anche in Italia. Cédric Steinmyller e Edgar Catry, entrambi classe 1991, si sono conosciuti nel 2012, accomunati dalla stessa passione per l’elettronica, la house e il jazz. Gli studi di musica classica hanno influito sulle sonorità dei due, infatti “Jubel” è caratterizzato da sassofono e pianoforte, che ben si sposano con la voce femminile che ripete “Save me” all’interno del brano.

Durante la sera del 25 dicembre Bono Vox, leader degli U2, è sceso per le vie di Dublino ed ha allietato i passanti esibendosi nei classici della tradizione natalizia. Insieme a Glen Hansard,Damien Rice ed altri artisti dublinesi, il cantante ha preso parte alla raccolta fondi benefica per i senza tetto, che si svolge da qualche anno a questa parte nelle vie della capitale irlandese. Tra i brani interpretati ci sono stati “ erry Xmas everybody” e “Oh come all ye faithfull”.

La cittadina di Hoquiam, nello stato di Washington ha indetto per il prossimo 10 aprile 2014 il “Nirvana day”. Il frontman della band, Kurt Cobain, originario di Aberdeen, che dista dalla cittadina solo quattro miglia, visse a Hoquiam per un periodo della sua vita. Il sindaco Jack Durney, intervistato dall’emittente radiofonica locale KXRO ha dichiarato: “I Nirvana hanno donato grandi onori alla nostra comunità Kurt visse a Hoquiam per qualche tempo e penso che lui e Kris Novoselic facciano ancora parte di questa comunità. Mi è sembrato il modo migliore di rendere omaggio ai nostri figli e i risultati che hanno ottenuto”.
Il “Nirvana day” sarà celebrato in occasione dell’inserimento della band di Cobain nella Rock and Roll Hall of Fame la prossima primavera.

Gli Iron Maiden, che lavorano da qualche tempo con Musicmetric- compagnia britannica specializzata nell’analisi dei dati del traffico online. La band, con le informazioni raccolte dal partner, infatti, sta cercando di stabilire in quali parti del mondo la propria musica è più scaricata – e quindi ascoltata. In base a questi rilevamenti, poi, pianifica i tour e i live, eventi a cui i fan che magari non sono disposti a pagare per un disco, invece partecipano più volentieri. Risultato: la pirateria diventa uno strumento utile per stabilire dove concentrare l’attività live per ottenere profitti maggiori.
L’analisi dei dati di Bittorrent per gli Iron Maiden ha evidenziato che il Brasile è un grande bacino di fan – e dato che il Brasile è uno dei posti in cui c’è il maggior traffico di file sharing al mondo, è un grande indicatore di popolarità”,
Debutterà nelle radio il prossimo 3 gennaio “Che ci vado a fare a Londra?”, il nuovo singolo diOmar Pedrini che anticipa l’omonimo album di inediti in uscita a fine gennaio 2014, e che conterrà collaborazioni con il rapper Kiave in “Jenny (scendi al fiume)”, con Ron e Dargen D’Amico

Rosa

Gennaio 7th, 2014

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *