Eventi Musicali

NEIL YOUNG CONTESTA DONALD TRUMP

NEIL YOUNG CONTESTA DONALD TRUMP

Neil Young sta protestando contro l’uso di “Rocking in the free world” da parte di Donald Trump, per la sua corsa alla presidenza degli USA. I legali di Young hanno diffuso un comunicato in cui si dice : “Donald Trump non è autorizzato a usare “Rocking in the free world” nell’ambito della sua campagna elettorale.”

Neil Young sostiene la candidatura di Bernie Sanders, cittadino progressista. Trump, tuttavia, per mezzo di un portavoce ha fatto sapere che : “Trump ha pagato per ottenere i diritti di uso della canzone.” David Crosby, che conosce molto bene Neil Young, ha detto : “Trump ha iniziato una lotta con il tipo sbagliato, pessima idea.”

Andrea Zanella

Dicembre 5th, 2015

No comments

Comments are closed.