Music and News

Sabato 18 Gennaio 2014

Sabato 18 Gennaio 2014

E’ un tesoro particolarmente ricco, sia in termini di qualità che di quantità, quello che il figlio diJohnny Cash, John Carter Cash, sta lentamente ripescando dagli archivi del padre riportandone a galla il materiale “perduto”. Il disco di inediti che verrà pubblicato il prossimo marzo con il nome “Out among the stars” – il quarto album realizzato dalla morte di Cash, avvenuta nel settembre 2003 – non sarà nemmeno l’ultimo a quanto pare. Stando a quanto rivelato da Carter Cash, ci sarebbe una cantina zeppa di pezzi mai pubblicati, con addirittura centinaia di bobine di registrazioni dal vivo e da studio. E tra queste, anche un duetto con Bob Dylan.
Ai microfoni della BBC, il figlio di Johnny Cash e June Carter ha infatti dichiarato: “C’è ancora molta musica da pubblicare che non è mai stata sentita, ci sono registrazioni grandiose. Ma non vogliamo pubblicare niente che sia privo di senso. Deve essere in linea con ciò che crediamo mio padre avrebbe voluto realizzare.

I vecchi leoni, seppur saggi, non sfuggono alle provocazioni, anche quando arrivano dai portavoce di un primo ministro: lo sa bene Neil Young, che – incalzato da Jason MacDonald, portavoce del premier canadese Stephen Harper – ha ribadito la sua posizione di intransigenza relativamente alle trivellazioni petrolifere in aree dello stato nordamericano sottoposte a vincolo ambientale.
“Alle rockstar non serve il petrolio”, ha controbattuto Young in un intervento alla CBC: “Ho guidato la mia auto elettrica dalla California al Canada, e poi fino a Washington senza consumare una goccia di benzina, eppure sono una rockstar. Il generatore della mia Lincvolt (elaborazione di una Lincoln Continental del ’ 9 realizzata apposta per lui, ndr) è alimentato a biomassa, più precisamente a etanolo da cellulosa, uno dei tanti carburanti alternativi a basso impatto ambientale che il Canada dovrebbe valorizzare”.
 
Luca Carboni ha firmato con BMG Rights Management un accordo editoriale che riconosce alla società del gruppo Bertelsmann una quota delle edizioni La Casa Del Baraccos, il cui catalogo include molti dei maggiori successi del cantautore bolognese.
Si intitola “I’m a freak” il nuovo singolo di Enrique Iglesias. Il brano, disponibile dal 17 gennaio, vede la partecipazione di Pitbull. La canzone anticipa l’uscita del nuovo lavoro di Iglesias, che sarà pubblicato nel corso dell’anno, a tre anni di distanza da “Euphoria” del 2010. Enrique Iglesias ha inciso il suo primo album dal titolo omonimo nel 1995 e ad oggi ha all’attivo 9 album e due raccolte. Di seguito è possibile ascoltare l’audio di “I’m a freak”.
Il concerto dei One Republic previsto per l’11 febbraio al Gran Teatro Geox di Padova è stato posticipato. A breve verranno comunicate la nuova data e le modalità del rimborso del biglietto per tutti coloro che lo desiderano.
Samuel Romano dei Subsonica ha svelato ai fan dei Subsonica che la band torinese è tornata al lavoro sul suo settimo album in studio (dopo la prima settimana di lavori dello scorso settembre). L’ideale successore di “ den” del 2011 dovrebbe vedere la luce entro il prossimo autunno.
 
 
Alla fine è arrivata l’ufficialità: anche Noemi siederà, per la seconda edizione consecutiva, dietro al bancone dei giudici del talent show di Rai2 The Voice. A darne notizia è stato, tramite un post pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale di Noemi, lo staff della cantautrice romana:
“Tutto sommato”, uno dei brani contenuti all’interno del secondo album di Annalisa “Mentre tutto cambia”, è stato scelto dal regista olandese Johan Nijenhuis come colonna sonora del suo nuovo film “Toscaanse bruiloft” (tradotto in italiano “Matrimonio toscano”).

Rosa

Gennaio 18th, 2014

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *