Eventi Musicali

SINEAD O’CONNOR ACCUSA IL SUO BOOKING AGENT

SINEAD O’CONNOR ACCUSA IL SUO BOOKING AGENT

Sinead O’Connor ha rivelato di essere stata imbrogliata dal suo booking agent che, secondo la cantante, le avrebbe sottratto 120mila euro pagandola solo 500 euro a spettacolo. Il tour mondiale della cantante è stato molto positivo ma, per l’artista, non molto positivo finanziariamente.

La cantante ha accusato Rita Zappador dellla ‘Modus  in rebus’ di averle rubato 120mila euro, cioè quasi l’intero guadagno dei diciotto mesi del tour.  Sembra che la Zappalor abbia convinto l’artista e il suo commercialista che la penale fosse di 4000 dollari ma in realtà non fu così.  O’Connor ha mostrato, sul suo profilo Facebook, come ogni show generasse 47mila e 700 euro e , secondo l’artista, è stata truffata prima della frode vera e propria.

 

Andrea Zanella

Novembre 20th, 2015

No comments

Comments are closed.